Le piscine termali prendono il nome ” Theia” che secondo la mitologia etrusca, era la madre del Sole, della Luna e dell’Aurora e significa “colei che splende fin lontano”. La struttura di recente costruzione, si compone di quattro piscine esterne e tre interne tutte collegate tra loro da oltre 500 metri quadri di vasche, alimentate dalla rinomata acqua termale della sorgente Sillene. Le proprietà benefiche della sorgente erano note dai tempi degli Etruschi e Romani, in quanto ricca di minerali e sostanze che svolgono una funzione antinfiammatoria naturale per il corpo e la pelle. La temperatura dell’acqua in vasca è compresa tra 33 e 36°C e per questo le piscine sono perfette anche nella stagione invernale. Su prenotazione è possibile accedere all'area Centro Benessere e usufruire di sauna, bagno turco, rasul (antico rituale di purificazione tramandataci dalla tradizione dell'arte delle cure orientali), docce emozionali e zona relax. Le piscine termali Theia sono perfette anche per i bambini ai quali è riservata una  piscina esterna, una piccola piscina coperta, dotata di giochi adatti ai più piccoli, una vasca con palline colorate dove divertirsi con  Theiamilla (la  giraffa )  e Ippoltrone,(l’Ippopotamo), che sono le simpatiche mascottes dell’area dedicata ai bimbi. Sono presenti anche servizi a misura di bambini dai sei ai dodici anni: “Grotta secca” e “Grotta umida” che avvicinano i piccoli all’ambiente termale con temperature regolate appositamente per loro e suggestivi vapori. All'interno della struttura si trovano infine anche un bar e un ristorante.